Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

 
Animali e diritti
Animalismo
Anime Noir
Equi_libri
GustosaMente
l'ArcaBalena
Minotauro
Scienza e Animali
Ar-te Curare con l'Arte
Arteterapia
Danzoterapia
Musicoterapia
Rivista Ar-te
Rivista Musica et Terapia
CERCA 0 articoli presenti nel carrello
collana Animalismo


Prima edizione:
Maggio 2012
Formato: 15x21 cm
Pagine: 80
Rilegatura: Brossura cucita
ISBN: 978-88-87947-55-7




tutto quello che dovresti sapere sulla vivisezione
ma non vogliono che tu sappia
Stefano Cagno

Questo non è un libro, è una piccola guida attraverso le tante bugie raccontate per anni dai vivisettori. Una guida che, evitando volutamente immagini forti e racconti raccapriccianti, cerca di fare luce su un argomento controverso e dibattuto da sempre ma ancora troppo pieno di lati oscuri, zone d'ombra, slogan carichi di emotività e di falsa scienza.
Perché è con argomenti come la salute, la ricerca medica, la nobile missione di salvare vite umane che i ricercatori tentano di farci digerire la sofferenza e la morte ingiusta e ingiustificabile di milioni di animali. Una sofferenza che non è solo inutile ma anche dannosa. Per gli animali ma anche per noi.
Stefano Cagno, medico e psichiatra che da anni si batte per una ricerca capace di superare questa pratica antietica ed antiscientifica, presenta, dopo una breve analisi dei principi su cui si basa la vivisezione, una serie di risposte alle più comuni domande che la gente si pone e ai più diffusi slogan dei ricercatori e dell'industria farmaceutica. Risposte che mettono in luce come la vivisezione sia utile soltanto a chi la pratica, che riceve per questo ingenti finanziamenti e come a dispetto dei milioni di animali vivisezionati, oltre il 51% dei farmaci messi in commercio si siano dimostrati tossici quando non addirittura mortali. 




Formato cartaceo Prezzo: € 9,00

(.MOBI)
  € 3,99

(.EPUB)
  € 3,99
Cosmopolis s.n.c. - Corso Peschiera 320 , 10139 TORINO - privacy e cookies