Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

 
 
Chi siamo
Edizioni Cosmopolis nasce nel 1998 per dare corpo a un sogno ambizioso. Quello di dare voce e spazio alle idee senza cittadinanza nel panorama editoriale italiano.
I primi titoli pubblicati sono stati, infatti, libri sui diritti animali. Un argomento che nei paesi anglosassoni è dibattuto da anni ed ha assunto da tempo dignità accademica. In Italia, nonostante la crescente attenzione dell’opinione pubblica, sono poche e sporadiche le pubblicazioni sull’argomento. Ma la diffusione di una cultura non antropocentrica, di rispetto e attenzione verso i diritti del mondo non-umano, è indispensabile per dare voce a chi non ha voce e difenderne consapevolmente i diritti.

Abbiamo allargato, nel tempo, i nostri interessi alle artiterapie. Nessuna contraddizione.
Si tratta di terapie non invasive, figlie di un modo diverso di concepire malattia e guarigione, processi che coinvolgono mente e psiche e che vanno affrontati in modo olistico.
Il linguaggio musicale, per gli effetti che può determinare in relazione ad un processo terapeutico o come miglioramento della consapevolezza del proprio potenziale comunicativo, come contro altare del linguaggio verbale, viene definito “musicoterapia”, una disciplina all’interno della quale, nel corso degli ultimi 50 anni, sono state definite teorie epistemologiche, metodologie e tecniche di intervento.

La musica, dunque, non solo come oggetto di fruizione edonistica ma come strumento di intervento in alcune aree comportamentali (cognitiva, senso-motoria, emotiva-affettiva) con funzioni di tipo preventivo e terapeutico-riabilitativo. La musica ma anche l’arte e il movimento, capaci entrambi di superare la barriera del linguaggio e delle sovrastrutture mentali per entrare in contatto con il profondo di ciascuno.

Come tutte le piccole realtà editoriali dobbiamo affrontare quotidianamente grandi difficoltà. La cultura, in Italia, è in mano a pochi gruppi editoriali che rappresentano un vero e proprio monopolio, in termini economici, di distribuzione e di visibilità mediatica.

Nonostante tutto, o forse proprio per questo, crediamo ci sia bisogno di un’editoria indipendente.
Anche se penalizzata dai grandi canali di distribuzione.
Ci scusiamo fin da ora per le difficoltà che incontrerete nel reperire i nostri libri e per il costo aggiuntivo della spedizione, ma siamo certi di potervi offrire buoni libri e punti di vista non usuali.

Crediamo nei libri, nei nostri temi e nei nostri lettori.
Crediamo che un libro sarà sempre uno strumento insostituibile per conoscere, per riflettere, per diffondere idee. Anche nell’epoca di internet.
E voi, che vi trovate davanti al vostro PC a leggere la storia, le ragioni e le speranze di una piccola casa editrice, ne siete la dimostrazione.

Buona lettura!

Cosmopolis s.n.c. - Corso Peschiera 320 , 10139 TORINO - privacy e cookies